Hamburger di fagioli rossi e canapa

Hamburger di fagioli rossi e canapa

Questo delizioso hamburger offre proteine, ferro, calcio e fibre di prima qualità! Gli hamburger a base di prodotti animali possono portare rapidamente a malattie cardiovascolari o diabete. Scegli questa sana alternativa che ha anche un sapore delizioso.

Hamburger di fagioli rossi e canapa

Ingredienti per 6-8 hamburger:

Olio di cocco per friggere

10 pomodori secchi
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
1 peperone rosso
1 bicchiere di fagioli borlotti bolliti (peso sgocciolato 240 g)
1 cucchiaio di pasta di miso
50 g di semi di canapa sbucciati
½ cucchiaino di sale naturale
2 cucchiaini di paprika dolce
½ cucchiaino di pepe di Caienna macinato
100 g di riso integrale, cotto
50 g di semi di lino schiacciati
50 ml di acqua

Preparazione:
Ammorbidite i pomodori secchi con un cucchiaino di aceto e acqua calda per 30 minuti. Mettete i pomodori al setaccio, sciacquateli e tagliateli a pezzetti. Sbucciate la cipolla e l’aglio, tritateli finemente. Lavate il peperone, eliminate il torsolo e tagliate a dadini. Sciacquate bene i fagioli in un colino. Disponete su un piatto e schiacciate insieme alla pasta di miso con una forchetta. Scaldate 1 cucchiaio di olio di cocco in una padella antiaderente a fuoco medio. Aggiungete la cipolla e l’aglio e cuocete fino a quando non diventano trasparente. Aggiungete il peperone e cuocete per circa 5 minuti fino a renderlo morbido. Togliete la padella dal fuoco, aggiungete i fagioli, i semi di canapa, i pomodori secchi, il sale, la paprika e la polvere di pepe di Caienna e mescolate. Mescolate bene tutti gli ingredienti con l’acqua, il riso e i semi di lino. Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per 30 minuti in modo che i semi di lino si gonfino.

Formate un hamburger con l’impasto (magari aggiungete un po ‘più di acqua per farlo aderire meglio). Scaldate un po’ ‘di olio di cocco in una padella e friggete gli hamburger su entrambi i lati finché non saranno dorati.

Togliete l’hamburger dalla padella e decorare, ad esempio, con pane integrale, panini, guacamole, insalate, verdure ed erbe aromatiche.

www.foodacademy.ch ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.