Minestrone con sorgo e ceci

Minestrone con sorgo e ceci

Il minestrone può essere trasformato in sapori deliziosi a seconda della stagione. La mia zuppa preferita in assoluto che si può gustare con pasta, fagioli lessati o come in questa ricetta, con sorgo e ceci.

In inverno un’alternativa calda, in estate una variante rinvigorente con aromi pieni. Il sapore è ancora più buono con pane fresco fatto in casa e olio d’oliva.

Se volete ridurre il peso e siete alla ricerca di un pasto ricco di proteine, siete venuti nel posto giusto. In questo caso, evitate la pasta e il pane e usate invece fagioli, ceci o lenticchie cotti.

Per 2 persone

1 cucchiaio di olio d’oliva
2 cipolle rosse, tagliate a dadini fini
2 spicchi d’aglio tagliati a dadini fini
1 barbabietola pelata e tagliata a dadini
4 Cup d’acqua
1 pezzo di alga kombu, ca. 1 cucchiaio
6 pomodori da cocktail, dimezzati

1 zucchina, tagliata per il lungo in fette sottili
1 cucchiaino di sale marino
1 cucchiaino di curcuma, macinato
¼ cucchiaino di pepe di caienna, macinato
2 cucchiai di tamari (opzionale)
1 Cup di ceci, cotti
1 Cup di sorgo cotto

Riscaldate l’olio d’oliva in una pentola e friggete brevemente le cipolle, l’aglio e la barbabietola. Aggiungete acqua, kombu e pomodori e fate bollire per 25 minuti a fuoco medio. Aggiungete tutti gli altri ingredienti. Riscaldateli di nuovo e servite.

Decorate con erbe fresche e spruzzate con olio d’oliva.

Suggerimento:

Fate bollire il minestrone con una bustina di tè alle erbe (ad esempio finocchio). L’aroma diventa più intenso.

Scegliete le verdure di stagione per il minestrone.

Il minestrone diventa ancora più gustoso se lo si mette in frigorifero durante la notte e lo si riscalda di nuovo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.