Pizza cruda – senza glutine e vegana

Pizza cruda – senza glutine e vegana

DSC_0041

Pizza cruda

Per 1 teglia 35 x 30 cm, dose per 4 mini pizze

Ingredienti per la base

  • 50 g di germogli di grano saraceno
  • 200 g di zucchine tagliate a pezzi
  • 1 spicchio d’aglio sbucciato e tritato
  • 1 cucchiaio di semi di girasole
  • 2 cucchiai di anacardi
  • 2 cucchiai di sciroppo di fiori di cocco
  • 2 cucchiai di lecitina di girasole (negozio di alimentari biologici)
  • 60 ml di olio di extra vergine di oliva
  • 100 ml di acqua fredda
  • 2 cucchiai di origano
  • 1 cucchiaino di sale naturale

2 cucchiai di farina di lino o semi di lino macinati

Preparazione della base:

Due o tre giorni prima: fare germinare il grano saraceno come descritto di seguito!

Mettete il grano saraceno in una piccola ciotola e aggiungete da due a tre volte la quantità d’acqua (temperatura ambiente!). Mescolate bene il composto in modo che sulla superficie dell’acqua non rimangano chicchi di grano saraceno. Lasciate ammollo per circa un’ora.

Scolate l’acqua con un colino fine e lasciate riposare il grano saraceno. Risciacquare con acqua fredda due o tre volte al giorno per due giorni. Dopo un po’ di tempo noterete una sostanza appiccicosa sul grano saraceno; si tratta di amido, per favore sciacquatelo via! Dopo due o tre giorni si possono usare i germogli di grano saraceno per la pizza.

Versate ora tutti gli ingredienti, ad eccezione della farina di lino, nell’impastatrice e amalgamateli fino ad ottenere un impasto consistente e uniforme. Togliete l’impasto dall’impastatrice e con le mani amalgamate la farina di lino.

Stendete l’impasto su una teglia rivestita di carta da forno o sulla carta da forno di un essiccatoio. Lasciate asciugare in un essiccatoio per circa 10 ore a 42 gradi o in un forno ventilato (sempre a 42 gradi). Nella stagione calda e soleggiata si può anche lasciare che la base si asciughi al sole.

Tagliate l’impasto in quattro quadrati, capovolgete i quadrati e lasciateli asciugare dall’altra parte (altre 1-2 ore). L’impasto deve restare morbido, non troppo secco.

Ingredienti per salsa di pomodoro

  • 5 – 6 pomodori maturi
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 1 cucchiaio di sale naturale

Lavate e dimezzate i pomodori, togliete il torsolo e scolate al setaccio. Poi frullate tutti gli ingredienti.

Ingredienti per la guarnizione

  • 400 g di pmodori da cocktail
  • 2 zucchine
  • 2 cucchiai di anacardi

Se lo desiderate: semi di canapa sbucciati, germogli, erbe fresche e fiori commestibili per la decorazione.

Completamento

Stendete i pezzi di pizza su 4 piatti e spalmate la salsa di pomodoro su di essi.

Lavate, asciugate e tagliate a dadini i pomodori e le zucchine. Distribuite le verdure sui pezzi di pizza. Tritate le noci di anacardi e cospargete sulle verdure. Decorate i pezzi di pizza con semi di canapa, erbe, germogli e fiori.

Suggerimento:

I pezzi di pizza possono essere conditi anche con altre verdure, pesto, funghi, olive (alimenti crudi di qualità) o capperi.

La pasta base della pizza può essere utilizzata anche per realizzare meravigliosi pani crudi di verdure. Basta lasciare asciugare le basi della pizza all’aperto per altri 1 o 2 giorni e usarli come pane croccante.

Pubblicata da: http://www.zentrum-der-gesundheit.de



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.